Kansas, Dust in the wind

Magnifica ballata che esalta il suo potenziale attraverso i cori ed un violino “malandrino”. Gruppo americano tra i pochi che negli USA si possono fregiare dell’aggettivo progressive.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento