La “Banda storta” anticipa a Moena il Dolomiti Ski Jazz

Un’anteprima da non perdere del festival Dolomiti Ski Jazz che allieterà le piste e le serate di marzo, è in programma giovedì 28 dicembre alle ore 17.30 per le strade di Moena con lo spettacolo musicale itinerante, in stile circense, dell’ensemble “Banda Storta”

Un festival musicale cucito su misura per gli amanti della montagna e degli sport invernali: il Dolomiti Ski Jazz, dall’8 al 17 marzo, è pronto a portare tutta l’armonia della musica agli sciatori e agli amanti delle vacanze tra i paesaggi innevati delle Valli di Fassa e Fiemme. Ritmi caldi come quelli del jazz ma anche del blues, della musica funk e latina creano contrasti di grande fascino con lo scenario imbiancato delle Dolomiti. Da sempre un raffinato connubio tra natura e musica all’aria aperta, il Dolomiti Ski Jazz nel 2024 festeggia la sua 26a edizione con una formula ampliata nelle location che ospitano le performance dei musicisti di fama internazionale e soprattutto nel numero degli spettacoli, con oltre venti appuntamenti.

La “pista del jazz” inizia già durante le vacanze natalizie con due frizzanti happening, a Moena e Canazei, che anticipano la rassegna di marzo. Giovedì 28 dicembre dalle 17.30 per le vie di Moena (Piaz de Sotegrava, Piaz de Ramon, Piazzetta Perla Alpina, L Vial), andrà in scena lo spettacolo jazz della rocambolesca ensemble di musicisti Banda Storta“, ovvero Davide Salata (sax soprano), Emiliano Tamanini (tromba), Fabrizio Carlin (trombone), Giorgio Beberi (sax baritono), Filippo Tonini (batteria e percussioni), Luca Salata (regia, attore). Sei menti eclettiche ed anime di-storte che trovano il loro equilibrio in arrangiamenti, composizioni e gag dal sapere e sapore circense. Non perdere quindi l’appuntamento con “Banda Storta Circus“: peripezie musicali, gag incalzanti e risate sono garantite!

Spettacolo gratuito.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email