La biblioteca di Predazzo chiude, aprirà “La Stazione”

Lo scorso 25 luglio abbiamo inaugurato gli spazi. Poi li abbiamo vissuti con alcune attività svolte all’interno. Il prossimo 24 febbraio la Biblioteca comunale di Predazzo aprirà definitivamente le porte in via Degasperi 16 e da quel momento si chiamerà semplicemente “La Stazione” con un’unica “destinazione cultura”.

Così la responsabile della biblioteca di Predazzo Federica Giannuzzi annuncia l’attesa apertura della nuova biblioteca.

L’attuale sede chiuderà per i lavori di trasloco dei 40 mila libri, ma soprattutto per preparare nel migliore dei modi la riapertura dei nuovi servizi e il programma per l’inaugurazione.

In biblioteca fino al 5 gennaio, ultimo giorno di apertura della sede attuale, c’è una tavola imbandita dove le bibliotecarie invitano gli utenti ad accomodarsi per scrivere una frase, un pensiero, un saluto o un arrivederci, su dei bigliettini che saranno poi appesi ad uno speciale albero di Natale.
Nel pomeriggio del 5 gennaio durante l’orario di apertura ci si potrà inoltre recare in biblioteca per un brindisi ed un saluto. E’ l’occasione per scattare qualche foto ricordo, un selfie tra i libri e dare un ultimo sguardo a quella che, dopo i 13 anni nella Casa del Turismo e artigianato, è stata per 31 anni la sede della biblioteca che ha accompagnato generazioni di ragazze e ragazzi e che da fine febbraio troverà posto nell’ampia, bellissima e accogliente “La Stazione”, perché, per citare John Cage, “quando cambiano le cose non è necessario perderle”.

Hella - We design cool shadows

Le ultime attività, prima della chiusura, sono dedicate ai più piccoli.
Giovedì 28 dicembre alle ore 16.30 è in programma “La prima neve” con Gaia Melillo e Giordano Reggè, volontari Nati per leggere e per la musica, che intratterranno i bimbi e le bimbe dai 3 ai 6 anni con letture e suoni.
Giovedì 4 gennaio, sempre alle ore 16.30, l’appuntamento è per i piccolissimi (0-2 anni) e le loro famiglie con “Il regalo più grande letture in compagnia a cura della Cooperativa sociale “Il pettirosso”. Un’occasione per condividere un ultimo momento sereno e piacevole all’interno di uno spazio confortevole e in un clima disteso e rilassato come è sempre stata l’ormai “vecchia”, ma molto amata biblioteca.

Gli appuntamenti per i più piccoli sono gratuiti. E’ però necessario prenotarsi in biblioteca.

Lo staff della biblioteca comunale di Predazzo augura a tutti/e voi un Buon Natale e delle Feste serene.

Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca comunale di Predazzo 0462 501830, wa 3356565688, email biblioteca@comune.predazzo.tn.it

dentelin.eu
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email