La DoloMyths Run propone un unico evento: già 1100 iscritti alla Skyrace

Fra gli eventi sportivi simbolo della Val di Fassa primeggia sicuramente la DoloMyths Run, una corsa podistica in quota che sabato 15 luglio taglierà il prestigioso traguardo delle 25 edizioni. Un evento ideato dal compianto Diego Perathoner ed ora diretto da Diego Salvador, che si presenta per le sue nozze d’argento con un programma rivoluzionato.

Rispetto al passato, almeno per questa volta, la Dolomyths Run non proporrà più le prove Vertical, Ultra e Half Marathon, ma un solo grande evento, la Skyrace, che andrà in scena sul collaudato e suggestivo percorso di 22 chilometri, 10 in salita e 12 in discesa, con partenza e arrivo a Canazei e un dislivello positivo di 1750 metri, con quota massima ai 3152 metri del Piz Boè.

«Abbiamo voluto puntare su un’unica gara, con l’obiettivo di creare un vero e proprio grande evento. – spiega il presidente del comitato organizzatore Diego Salvador – Rispetto al passato cambieranno l’orario di partenza e i concorrenti avranno a disposizione un’ora in più per portare a termine la prova, ovvero cinque ore e mezza in totale. Daremo così l’opportunità a qualche runner in più di iscriversi e di prendersi la soddisfazione di tagliare il traguardo. Grazie alla disponibilità della società impianti, sarà possibile seguire i passaggi in quota in Forcella e al Piz Boè usufruendo della funivia Pordoi. Inoltre abbiamo previsto un pullman su prenotazione, che consentirà di seguire i passaggi a Passo Pordoi in salita e a Pian De Schiavaneis nel tratto conclusivo in discesa».

Dorigoni

Tutta la gara, con partenza alle ore 8, godrà anche di una diretta streaming sui canali social di Salomon e Golden Trail World Series. La quota iscritti vede già 900 adesioni per un totale di 1100 atleti annunciati considerando i top del circuito, in rappresentanza di oltre 40 nazioni, portando un indotto turistico nel fine settimana di oltre 3500 presenze e un significativo coinvolgimento di associazioni territoriali e volontari: circa 300. Al parco di Canazei è previsto poi un expo village, con 20 stand fra aziende tecniche e realtà che valorizzano i prodotti tipici del Trentino e della Valle Ladina. Sabato sera presso il tendone in località Ciuch premiazioni, concerto musicale, seguito da deejay. Domenica mattina alle ore 10,30 spazio poi alla DoloMythrs Run Mini Skyrace.

Arredamenti Depal

«Al termine delle premiazioni – conclude Diego Salvador – presenteremo il nuovo format sportivo che verrà proposto dalla prossima edizione del 2024, con una novità assoluta dopo aver superato il quarto di secolo».

Foto: PegasoMedia

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email