La Filo di Tesero ci riporta agli anni ’90 con “Mamma Mia, Che Estate”

Il cielo azzurro e il mare blu intenso fanno da impareggiabile sfondo, le bianche case con le imposte color indaco, aperte su brillanti bougainville, completano la cornice e le melodie degli ABBA sono indimenticabile colonna sonora: questi gli ingredienti del nuovo, incalzante musical targato Filo di Tesero.

Fassa Coop

“Mamma Mia, Che Estate” andrà in scena giovedì 8 e lunedì 12 agosto alle ore 21.00 presso il Teatro Comunale di Tesero. La trama segue la storia di una ventenne in procinto di sposarsi. Un giorno trova un vecchio diario in cui la madre scrive dei suoi tre grandi amori giovanili. Credendo che uno di questi possa essere il padre che non ha mai conosciuto, la ragazza decide di invitarli tutti e tre al matrimonio, all’insaputa della madre.

Catinaccio Rosengarten

La Filo di Tesero, sviluppando in modo corale questo impegnativo laboratorio, ricrea la giusta ambientazione di fine anni Novanta in un’isoletta del Mediterraneo: quando ancora i telefonini erano sconosciuti, internet una futuribile novità e il semplice contatto umano il miglior modo per coltivare le relazioni.

Immobiliare Scorpion
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento