La “Gran radunanza” dell’Istituto Culturale Ladino

Sabato 16 dicembre alle ore 17 nella sala Heilman del Museo Ladin de Fascia, è in programma l’Assemblea annuale, Gran Radunanza in ladino, dell’Istituto Culturale Ladino “Majon di fasegn”.

Un appuntamento che ogni anno invita la comunità per esporre le attività svolte e per condividere progetti e idee per il futuro. Un’occasione di confronto che si vorrebbe divenisse sempre più approfondito fra l’ente per la salvaguardia del ladino e la sua gente.

Questa volta chi arriverà al Museo potrà partecipare a un viaggio fra i risultati dell’attività 2023; si tratterà di una sorta di percorso a tappe lungo il quale sarà possibile confrontarsi con il personale dell’Istituto, della Biblioteca e del Museo che avranno esposto, come in un mercato linguistico-culturale, il proprio lavoro e i risultati raggiunti.

Hella - We design cool shadows

E accanto a chi lavora ogni giorno alla Majon di Fascegn ci saranno anche coloro che hanno collaborato con l’ente per attuare le iniziative, o coloro che nel corso del 2023 hanno scelto le sue sedi per organizzare le proprie attività culturali e identitarie. Fra questi i ragazzi del progetto “MaJia”, che presenteranno il nuovo gioco delle carte, curioso e tutto fassano, realizzato durante i lunghi e allegri venerdì pomeriggio in Istituto.

Naturalmente chiudere un anno di lavoro significa anche pensare al futuro e a nuove progettazioni e iniziative che i collaboratori dell’Istituto presenteranno, per iniziare il nuovo anno con entusiasmo di condividere con la comunità il loro lavoro. Lavorare per e con il ladino richiede ogni giorno di confrontarsi con la ricerca scientifica per tutelare la lingua e le tradizioni, ma anche col territorio che vive quotidianamente un’identità che si trasforma e che ha bisogno di adattarsi ai tempi e di rimanere aperta al nuovo e al confronto.

Per il 2024 la Majon di Fascegn avrà anche come obiettivo la celebrazione del decimo anniversario della Mostra “La Grande Guerra Galizia-Dolomiti” di Moena. Questo anniversario accompagnerà con i suoi argomenti le diverse attività della Majon di Fascegn in modo condiviso con tutta la comunità. La Gran Radunanza sarà occasione per mostrare i primi passi di questo progetto.

dentelin.eu
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email