La lotteria della Befana di Transdolomites

Dopo un anno di pausa forzata per la pandemia, l’associazione Transdolomites torna a promuovere la Lotteria della “Befana di Transdolomites 2022”.

La consideriamo “un gioco serio”, afferma il presidente Massimo Girardi, che sin dalla sua prima esperienza ha  permesso  di veicolare il messaggio ferroviario nelle Valli dell’Avisio e nel resto del Trentino e che costituisce una forma di autofinanziamento dell’associazione.

Tant’è che in tutti questi anni, grazie alle decine di migliaia di biglietti venduti , ha permesso di finanziare importanti studi propedeutici alla progetto della Ferrovia dell’Avisio e sui trasporti delle valli, sempre accessibili a tutti in quanto patrimonio comune.

Dal 2020 l’associazione si sta impegnando nell’acquisizione delle conoscenze tecnico-economiche attraverso l’incarico allo Studio di Ingegneria di Willi Hüsler di Zurigo. Studio in avanzata fase di sviluppo che una volta completato sarà disponibile per tutti coloro che avranno piacere di analizzarlo.

Un ulteriore tassello nel percorso di acquisizione delle conoscenze volte alla valutazione dell’opzione ferroviaria tra Trento e Penia di Canazei via Val di Cembra.

Per questo motivo Transdolomites invita a sostenere l’iniziativa della lotteria.

I punti vendita dei biglietti saranno identificabili attraverso l’apposita locandina promozionale. Ogni biglietto riporta stampato regolamento, montepremi e tracciabilità dell’esito dell’estrazione che avverrà a Cavalese alle ore 17.00 del 6 gennaio 2022 nella Sala della Biblioteca di Cavalese.

Costo del biglietto € 1,00.  Il primo premio è una e-bike Atala.

Gli aggiornamenti saranno pubblicati sul sito www.transdolomites.eu

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

2 commenti su “La lotteria della Befana di Transdolomites”

Lascia un commento