la “Mappatura di Predazzo” con gli “exvUoto”

Interessante appuntamento sabato 30 luglio a Predazzo con un nuovo appuntamento della terza edizione di “Danzare a monte”. Gli “exvUoto teatro” di Vicenza in collaborazione con New Generation Fiemme, PGZFiemme e i partecipanti al laboratorio proporranno una “Mappatura emotiva” di Predazzo. Di che si tratta?

Mappatura emotiva di un territorio è un progetto teatrale di rigenerazione urbana che si sviluppa attraverso il dialogo della compagnia con il luogo e con i suoi abitanti e, in fase di restituzione, con il luogo e il pubblico stesso.

Il gruppo ha vissuto a Predazzo per una settimana. “Siamo arrivati da stranieri – scrivono – Ermelinda non era mai stata sulle Alpi, ad esempio. Abbiamo incontrato i ragazzi di New Generation e con loro abbiamo costruito un dialogo con questi luoghi che prima non conoscevamo, con la loro storia, con le persone che li abitano.”

Il risultato è una passeggiata emotiva, una camminata che attraverso la pratica teatrale racconta il paese secondo prospettive diverse, prospettive di chi lo attraversa per la prima volta e magari scopre cose che chi ci abita non ha mai considerato. Racconta il rapporto che la compagnia ha instaurato con Predazzo e i suoi abitanti. “Si può attraversare una strada, una piazza, si può guardare sempre la stessa montagna raccontandosi ogni volta una storia diversa? – si chiedono gli exvUoto – la nostra risposta è sì, dipende dallo sguardo che usi e dalle persone che incontri sul tuo cammino”.

L’appuntamento è alle 10.30 in piazza SS Apostoli a Predazzo e la durata della mappatura sarà di circa un’ora e mezza. Poiché la partenza potrebbe avvenire da un’altra parte e comunque per tutti gli eventi, è opportuna la prenotazione contattando lo staff di Danzare a monte

 Email: infodanzareamonte@gmail.com, tel. 347 5292502.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento