La nuova pista ciclopedonale di Moena sarà consegnata il 29 agosto

Un nuovo tassello si aggiunge alla rete cicloviaria del Trentino, che durante lo scorso anno ha visto quasi tre milioni di passaggi. Il nuovo tratto di pista ciclopedonale nell’abitato di Moena consentirà di collegare il centro storico alla zona sportiva, sinora sempre problematico per via del dislivello e per la vicinanza della normale viabilità. La conclusione dei lavori è prevista per fine mese. “La mobilità ecologica in Trentino – spiega il presidente Maurizio Fugatti – è uno dei fattori che distingue la nostra Provincia dalle altre e un numero sempre maggiore di mezzi passano sulle nostre piste ciclabili. Con questo intervento consentiremo ai residenti e ai turisti che soggiornano a Moena di recarsi nella zona sportiva e nell’alta val di Fiemme in maniera protetta senza utilizzare autovetture”.

Hella - We design cool shadows

Il percorso in questione è molto frequentato soprattutto dai turisti, ma da sempre l’attraversamento di questa parte dell’abitato di Moena risulta problematico per la promiscuità con il traffico veicolare che scoraggia l’utilizzo delle biciclette soprattutto nei periodi turistici e il tracciato delle strade comunali che presentano delle pendenze eccessive. Si è così deciso di intervenire con la realizzazione di poco più di un chilometro (1254 metri) di un nuovo percorso ciclopedonale con 2 corsie a doppio senso di marcia, si svilupperà lungo la sponda inizialmente destra e poi sinistra del torrente Avisio e collegherà l’abitato di Moena con il percorso ciclopedonale esistente fino alla zona sportiva.

Inoltre è prevista la sostituzione del ponte esistente sul torrente in condizioni ormai precarie, con una nuova struttura in acciaio e lo scavo di una nuova galleria in roccia (lunga circa 21 metri) in prossimità del Pont de Mur. Quest’opera avrà anche una funzione di sicurezza idraulica in caso di piena, in cui la pista ciclopedonale verrà temporaneamente chiusa. Inoltre, la medesima pista sarà utilizzata anche come tracciato per la Marcialonga che in quel punto richiede notevoli lavorazioni per la sua predisposizione. Con un intervento si ottengono quattro risultati: la pista ciclabile, un percorso pedonale, un tratto del percorso della Marcialonga e il miglioramento della sicurezza idraulica. L’importo complessivo dei lavori è di 1.062.415,40 € e la consegna è prevista per martedì 29 agosto.

Cemin Sport

Foto: il ponte in legno sull’Avisio sarà rifatto

Ski Area Catinaccio a Vigo di Fassa
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Un commento su “La nuova pista ciclopedonale di Moena sarà consegnata il 29 agosto”

  1. scusate ma con tutta la legna che avete purtroppo a disposizione, piazzate un ponte in acciaio al limitare del bosco??

I commenti sono chiusi.