La Rosa Bianca introduce la settimana corta

È un orario che va incontro anche alle esigenze degli studenti sportivi quello che “La Rosa Bianca” di Cavalese e Predazzo adotterà dal prossimo anno scolastico. Sabato libero dalle lezioni, infatti, per gli iscritti a tutti gli indirizzi proposti nelle due sedi dell’istituto.

Prima del passaggio alla settimana corta, la scuola, dopo un lungo e attento confronto interno, ha sentito in merito a quest’opzione anche famiglie e studenti, chiamati ad esprimersi attraverso un questionario. Il 65% dei votanti ha manifestato chiaramente la volontà di concentrare le lezioni dal lunedì al venerdì, mentre il 5% si è dichiarato indifferente alla scelta e il 30% avrebbe preferito continuare con l’orario attuale.

Giovedì pomeriggio il Consiglio docenti, preso atto del sondaggio e del percorso decisionale della dirigenza, ha deliberato i nuovi piani orari, che vedono il prolungamento delle lezioni del mattino fino alle 13.30 per i licei scientifico, linguistico e scienze umane e l’introduzione di un pomeriggio, il lunedì, per gli indirizzi Costruzioni Territorio e Ambiente e Amministrazione Finanza e Marketing.

La modifica del piano orario era stata discussa anche con le associazioni sportive del territorio: per molti atleti, infatti, il sabato libero è utile per partecipare a gare ed allenamenti del fine settimana. Un’attenzione non nuova visto che “La Rosa Bianca” aderisce già da anni al progetto “Scuola Sport”, pensato proprio per agevolare il contemporaneo impegno di studio e attività agonistica.

Il cambiamento d’orario si inserisce anche in un più ampio lavoro di riflessione sulla proposta didattica dell’istituto scolastico, che da quest’anno ha introdotto due nuovi indirizzi: il Liceo delle scienze umane, che ha sostituito quello di scienze sociali, e l’indirizzo informatico tra le proposte del serale.

 

FOTO di Fabio Dellagiacoma

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento