La “voce” di Elisa Varesco in biblioteca a Cavalese

Secondo appuntamento sabato 4 marzo alle ore 17.30 in sala Frasnelli a Cavalese, sopra la biblioteca, con la rassegna “Con voce di donna”, sei incontri con autrici trentine nel mese dedicato alle donne.

A parlare del suo primo romanzo “Janice”, ci sarà Elisa Varesco, quindicenne di Carano (compie i 16 anni a fine marzo) che l’ha pubblicato lo scorso anno per i tipi di Albatros Il Filo.
E’ un romano di formazione. La protagonista Janice perde tragicamente i suoi genitori in una rapina e viene catapultata alla Green Hall, un severo orfanotrofio.
I primi anni per lei non sono per nulla facili, fin da subito viene presa di mira da un gruppo di bambini, e di certo le persone che lavorano lì non le sono d’aiuto. Fino a quando non conosce Steve, che darà una svolta alla sua vita. Ben presto scoprono di avere in comune la passione per la lettura, che riusciranno a coltivare all’interno di una caverna nel bosco.
Le giornate alla Green Hall proseguono con la solita monotonia, finché Janice riceve una busta, accompagnata da un misterioso regalo.
“Scartai il pacchetto, e nel farlo i cristalli scivolarono a terra. I raggi del sole attraversarono le pietre facendole brillare con un’intensità tale da sembrare irreale. Appena vidi quella viola sentii in qualche modo di appartenerle.”
Elisa Varesco è di Carano e frequenta il liceo classico Prati di Trento

Fassa Coop

Catinaccio Rosengarten

Immobiliare Scorpion
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email