L’acqua e i giovani: un progetto per le nuove generazioni

Martedì 24 maggio 2022 alle ore 11.30 presso la sala Wolf del Palazzo della Provincia autonoma di Trento sarà presentato il progetto “L’acqua e i giovani: azioni di sensibilizzazione e di partecipazione attiva rivolte alle nuove generazioni”. L’iniziativa è organizzata dal Consorzio B.I.M. dell’Adige tenuto conto della decisione della Commissione Europea di nominare il 2022 come “L’anno della gioventù”.

In particolare saranno illustrati i contenuti di due attività: il percorso formativo “Gli usi dell’acqua nella storia” con l’obiettivo di avvicinare e sensibilizzare gli studenti al tema dell’acqua e ai suoi utilizzi nella storia; il concorso fotografico “Acqua trentina: sostenibilità a 360°”, rivolto ai ragazzi tra i 14 e i 25 anni, che dovranno inviare degli scatti fotografici per raccontare l’acqua come bellezza naturalistica, ma anche il rapporto tra acqua e sostenibilità ambientale, tra acqua ed energia e inoltre l’acqua nella storia. Alla conferenza stampa interverranno Michele Bontempelli, presidente del Consorzio B.I.M. dell’Adige, Mario Tonina, assessore provinciale all’urbanistica, ambiente, e cooperazione, Massimo De Alessandri, presidente di Dolomiti Energia, Arianna e Pietro Sighel, rappresentanti azzurri nella specialità dello Short Track a Pechino 2022.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento