“Laggiù qualcuno mi ama” con Massimo Troisi

Hella - We design cool shadows

La rassegna “Piacere del cinema” prosegue giovedì 30 marzo al cinema teatro comunale di Tesero con un film da non perdere, né per coloro che lo hanno conosciuto in TV e al cinema, né per i giovani millennial che non hanno potuto conoscerlo nel suo tempo. Si tratta di Massimo Troisi, protagonista del film documentario di Mario Martone “Laggiù qualcuno mi ama” che propone contenuti inediti e una raccolta di testimonianze di colleghi e amici dell’attore, racconta il suo genio. Il mito di Massimo Troisi, una figura sempre rimasta viva nell’immaginario del cinema italiano, si rianima nello scorrere delle immagini, su quel grande schermo che gli ha dato la gloria grazie al lavoro di Martone, suo amico e ammiratore, e di Anna Pavignano, compagna di Troisi, nella sfera privata e professionale. Il viaggio compiuto da Mario Martone attraversa il cinema di Massimo Troisi mostrando le scene dei suoi film, nel tentativo di metterlo in luce come regista, prima che come attore comico. Le musiche sono di Pino Daniele, Antonio Sinagra e Luis Bacalov.

dentelin.eu
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email