Le melodie del Canori prendono vita con ‘Canori en Orchestra’ al Teatro Navalge

Domani, venerdì 5 maggio, alle 20.30, il Teatro Navalge di Moena ospiterà “Canori en Orchestra”. Questa serata speciale celebrerà il talento del compositore moenese Luigi Canori e presenterà le sue opere in un’inedita versione orchestrale, arricchite dagli arrangiamenti del M.o Ivan Marini.

Hella - We design cool shadows

Le composizioni del Canori, originariamente concepite per voci con accompagnamento di organo o pianoforte, saranno reinterpretate dal M.o Marini in una versione musicalmente più raffinata, rispettando sempre le indicazioni dell’autore. L’evento vedrà la partecipazione dell’orchestra della scuola di musica Il Pentagramma, che accompagnerà il quartetto vocale Demò Ousc, il coro Note Blu e il coro di voci bianche.

Il programma della serata includerà brani della tradizione e composizioni meno note, che verranno presentate in una nuova veste grazie all’arrangiamento dell’orchestra. Tra le opere in programma, ci sarà anche la composizione “In loco ameno”, scritta appositamente per l’occasione dal M.o Marini e basata sui temi dell’Inno a Moena.

Cemin Sport

In prima esecuzione assoluta l’elegia “Vittima delle Dolomiti”, un’opera di ampio respiro che si distacca dai lavori solitamente più brevi del Canori e che testimonia la sua maestria nell’arte della composizione.

Martino Vanzo
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email