Le strade chiuse per il Giro

Come noto, domani le Valli di Fiemme e Fassa saranno interessate dal passaggio della Carovana rosa. La diciassettesima tappa del Giro d’Italia 2021, infatti, vedrà i ciclisti impegnati nel tragitto Canazei- Sega di Ala. La Statale delle Dolomiti sarà conseguentemente chiusa dalle 10 alle 13 circa. La polizia locale ha diffuso un messaggio in cui si chiede di non utilizzare la S.S. 48 in quest’orario, raccomandando ai proprietari di animali domestici di custodirli in modo adeguato così da evitare che “invadano” la sede stradale interessata dal percorso ciclistico.

Il passaggio del Giro d’Italia è anche un’occasione di visibilità per le valli, come ha ribadito il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, ieri in conferenza stampa: “Sappiamo che dove passa il Giro, per un certo periodo di tempo, c’è sempre un forte ritorno turistico. In una fase di ripresa, come quella attuale, si tratta quindi, senza dubbio, di una grande occasione per tutto il Trentino, se pensiamo che i ciclisti transiteranno per le future sedi olimpiche di Predazzo, Lago di Tesero e Baselga di Pinè, passando anche da Trento, Avio e Passo San Valentino e che giovedì ripartiranno da Rovereto, proprio davanti alla sede del Mart che ospita, in questo periodo delle importanti mostre internazionali. Saranno 198 i paesi collegati a livello televisivo con un audience che negli ultimi anni è stata pari a quasi 800 milioni di persone. Questo significa che il Giro porterà un cartolina meravigliosa del Trentino nel resto d’Italia, in Europa e nel mondo”. 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento