L’incontro con i detenuti del carcere di Opera

Sono tornati in val di Fiemme i detenuti che lo scorso anno avevano partecipato al progetto “Spazi di comunità e di natura” per iniziativa dell’associazione “Il Bivacco” e che mettono a disposizione una settimana delle loro ferie per occuparsi di lavori socialmente utili e incontri con studenti e con le comunità. Lo scorso anno una decina di detenuti del carcere di Opera avevano lavorato al ripristino dei sentieri. Quest’anno sono tornati, ospitati dalla canonica di Predazzo. L’affitto lo pagheranno imbiancando l’edificio della canonica, ma nei giorni scorsi si sono incontrati anche con gli studenti della Rosa Bianca di Predazzo, come avevano fatto lo scorso anno.

Fassa Coop

Venerdì  9 giugno alle 20.30 saranno nell’aula magna del municipio di Predazzo a cura del Comune, della Parrocchia e dell’Associazione “Predazzo Noi” per un incontro con la popolazione dal titolo “Voci dal carcere”. Un’occasione per sentire in presenza le loro testimonianze. Molti sono ergastolani.

Dorigoni

Foto: l’incontro alla Rosa bianca

Immobiliare Scorpion
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email