Lisa Vittozzi fa la storia ai mondiali di biathlon con il sostegno di Felicetti

La stella sappadina del biathlon, Lisa Vittozzi, entra di diritto nella storia degli sport invernali conquistando una storica medaglia d‘oro nell’individuale femminile ai mondiali di Nove Mesto (Repubblica Ceca), seconda italiana di sempre ad ottenere il titolo iridato in questo format. Un risultato che si aggiunge agli argenti ottenuti nell’inseguimento, nella single mixed e nella mass start, portando a quota dodici il medagliere dell’azzurra. A tifare per lei anche il Pastificio Felicetti, il brand che ha elevato la pasta d’alta quota ad eccellenza apprezzata dagli chef di tutto il mondo e che da quattro stagioni sostiene l’atleta in veste di sponsor.

«Non potremmo essere più orgogliosi dei risultati raggiunti dalla nostra campionessa, in particolare per l’individuale che le è valso l’oro: Lisa ha dimostrato ancora una volta di essere un’atleta eccezionale, con tutte le doti necessarie per eccellere in uno sport come il biathlon, che richiede grande tenuta mentale, prima ancora che fisica – commenta Riccardo Felicetti, amministratore delegato del Pastificio di famiglia – Le auguriamo di chiudere questa stagione puntando a obiettivi sempre più alti in vista di Milano-Cortina 2026, con la consapevolezza che il nostro sostegno non verrà a mancare: a unirci, del resto, sono non solo la passione per le Dolomiti, ma soprattutto la tensione verso l’eccellenza, che guida Lisa nello sport così come Felicetti nella ricerca continua di qualità e innovazione in cucina». 

Dorigoni

Sulle nevi della 59° edizione dei Mondiali di biathlon, Vittozzi ha trovato alcuni dei risultati migliori della propria carriera: prima l’argento nell’inseguimento femminile, in rimonta dal settimo posto, poi l’oro nella 15 km individuale, anche questa volta dopo un inizio difficile che Lisa ha recuperato con una grande prova di determinazione. Si tratta del primo oro mondiale a livello individuale, il secondo dopo la staffetta di Oberhof 2023. Altri due podi sono arrivati con la mass start – che è valsa a Lisa un altro secondo posto individuale – e nella single mixed, dove Vittozzi ha conquistato l’argento in coppia con il giovane Tommaso Giacomel che – come l’azzurra di Sappada – fa parte del team di atleti sostenuto da Felicetti.

Arredamenti Depal

«Sono fiera di me stessa, a Nove Mesto ho disputato alcune delle migliori gare della mia vita – racconta Vittozzi – Ero al posto giusto nel momento giusto, pronta per raccogliere i risultati di tanti anni di intensa preparazione. Per questo devo ringraziare anche Felicetti: mi hanno sempre fatta sentire parte di una famiglia, standomi accanto senza alcuna pressione, anche nei momenti in cui i successi tardavano ad arrivare. Da sportiva e grandissima amante della pasta, non potrei desiderare uno sponsor migliore».

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email