“Live piano”: i bambini e la musica

Lunedì 27 dicembre è la prima delle 5 giornate di inaugurazione della nuova Cooperativa sociale “Il pettirosso” che ha sede a Castello di Fiemme in via Roma 13 A.

Con “Live Piano”, è il titolo della proposta, dalle 10 alle 12 i bambini da 0 a 2 anni e le loro mamme avranno l’occasione di ascoltare, toccare, suonare, esplorare e scuotere alcuni strumenti musicali. A fare da “cornice” a questa esperienza esplorativa ci sarà il pianoforte a coda di Diego Cavada, musicista e fondatore della Cooperativa che si propone di ampliare i servizi già esistenti sul territorio e di diventare un punto d’incontro per le famiglie promuovendo il benessere della persona nella sua unicità e collettività.

Il pomeriggio dalle 15 alle 17 è riservato ai bambini da 3 a 6 anni e i loro genitori che si potranno immergere in una magica storia di Natale guardando uno spettacolo teatrale che prenderà vita attraverso un telo sospeso. La storia sarà accompagnata dalla musica del pianoforte a coda di Diego.

La musica è una particolarità dell’essere umano e svolge un ruolo fondamentale per lo sviluppo dell’individuo. Il bambino sviluppa la capacità d’introspezione, di comprensione degli altri e della vita stessa e, cosa fondamentale, migliora la capacità di sviluppare liberamente immaginazione e creatività. L’ascolto e la produzione musicale diretta sono esperienze quotidiane che rendono la vita ricca di significato, sottolineano i promotori.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento