Lorenzo Vescovo “Adalt quartet” al Ciampac

Giovedì, 11 agosto alle ore 12, nono appuntamento della settima edizione di Val di Fassa Panorama Music, al Ciampac di Alba di Canazei con LORIS VESCOVO “ADALT QUARTET”, il gruppo formato da:
Loris Vescovo (voce, chitarra, ukulele)
Leo Virgili (chitarre, elettronica, cori)
Massimo Silverio (violoncello, basso elettrico, cori)
Nicholas Remondino (batteria)

In caso di maltempo il concerto di terrà all’interno del rifugio in quota

Il concerto fa parte della rassegna JMMJ “Joegn de mendranza e musega jazz” promossa
da LA GRENZ a.p.s. con il contributo di Comun General de Fascia, Provincia Autonoma di
Trento e Regione Autonoma Trentino – Alto Adige.

Loris Vescovo è uno schivo cantautore friulano trapiantato in trentino per fare il ricercatore in ambito forestale. La sua forma mentis scientifica ha un’evidente influenza su una scrittura asciutta e senza fronzoli. La sua discografia tradisce una ricerca antropologica scrupolosa fra passato e futuro, fra storia e contemporaneo, ma contrariamente alla freddezza dell’indagine scientifica è pervasa da una profonda umanità, da una sensibilità universale, compassionevole, femmina. La sua lingua è la sua casa, il friulano. La sua musica è un compendio di colori presi in prestito da popoli di latitudini diverse. Dal 2002 ad oggi ha pubblicato 5 album, cantando a fianco di Antonella Ruggiero nel progetto “Cjantâ Vilotis” ed aggiudicandosi il Premio Tenco per l’album “Peninsolati” nel 2014. Ritorna ad esibirsi dal vivo dopo un lungo silenzio per rodare una giovane e originalissima band e testare le canzoni del nuovo album “Adalt” in uscita il prossimo autunno.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento