Mirko Felicetti è d’argento in Coppa del Mondo

Mirko Felicetti ha conquistato il secondo posto nel gigante parallelo maschile di Coppa del Mondo a Scuol. Sulla pista elvetica, il 30enne di Moena ha conquistato il nono podio in carriera sul massimo circuito, a distanza di quasi tre anni dall’ultima volta, quando si piazzò terzo a Bannoye, in Russia.

Felicetti, dopo il quarto tempo ottenuto nelle qualifiche mattutine, si è arreso in finale solamente al polacco Oskar Kwiatkowski, dopo aver sconfitto in semifinale lo sloveno Tim Mastnak, quarto al termine della small final vinta dall’austriaco Andreas Prommegger. Erano stati eliminati nei quarti di finale Aaron March e Maurizio Bormolini, mentre agli ottavi si era fermato Gabriel Messner. L’Italia dello snowboard alpino maschile si è confermata ancora una volta protagonista in Coppa del mondo, continuando nel processo di consolidamento delle posizioni di vertice con tanti diversi rappresentanti: quello di Felicetti, infatti, è stato il quinto podio stagionale sul massimo circuito, ottenuto con quattro atleti differenti.

“Non ho parole – ha dichiarato a fine gara Felicetti -, è solo grazie agli allenatori e a tutto il team se sono qua. Ringrazio tanto tutti e soprattutto Aaron March, che mi ha dato una grande mano questa settimana. I miei complimenti vanno a tutta la squadra e ai miei compagni”.

“Devo fare solo i complimenti a Mirko che è stato bravissimo – ha raccontato il dt Pisoni -, ha cambiato tavola usandone una inedita: è stato veramente un grande”.

Doppietta tedesca nella gara femminile, grazie alla vittoria di Caroline Langenhorst davanti a Ramona Hofmeister. Terza la svizzera Julie Zogg, out agli ottavi di finale Elisa Caffont e Nadya Ochner.

Prossimo appuntamento con la Coppa del mondo di snowboard parallelo a Bansko, in Bulgaria, il 21 e 22 gennaio.
Grande Italia anche nel PSL di Alleghe, dove i ragazzi azzurri hanno calato il poker, grazie alla vittoria di Fabian Lantschner davanti a Mike Santuari, Elias Zimmerhofer e Manuel Haller in quest’ordine di classifica. Ottimi risultati anche nella gara femminile, dove Elisa Fava ha ottenuto la sua prima vittoria in carriera sul circuito continentale, arrivando davanti alle elvetiche Ricarda Hauser e Flurina Baetschi.

Foto: FISI

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento