Mythos Primiero Dolomiti: verso i Campionati del Mondo Marathon del 2026

La terza edizione della Mythos Primiero Dolomiti sarà un autentico pre-test mondiale per gli organizzatori della Società Pedali di Marca. Sabato 9 settembre si scaleranno i sentieri off-road della Valle di Primiero, che saranno teatro di sfida dei Campionati del Mondo Marathon nel 2026. Sarà l’anno delle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina e successivamente, in estate, il Trentino ospiterà l’appuntamento ‘clou’ per la mtb internazionale.

Massimo Debertolis, ambassador della Mythos Primiero Dolomiti, ha già le idee chiare sul cammino da affrontare per arrivare al top nel 2026 e per far crescere l’interesse verso la ‘Mythos’ tra i bikers di tutto il mondo: “Abbiamo già delineato i cambiamenti dei percorsi Classic ed Easy che quest’anno, a differenza dalla passata edizione, partiranno tutti da Fiera di Primiero. Il percorso Marathon rimane invariato. Abbiamo già esaminato assieme al presidente Massimo Panighel quali sono le mie idee per il Mondiale 2026. Massimo è rimasto molto entusiasta dei vari passaggi che attraverseranno alcune proprietà private e in particolare il transito ‘religioso’ accanto ad una chiesa in zona Passo Gobbera. Stiamo già lavorando in ottica futura, non sappiamo ancora se inserire questa variante un anno prima anche per la Mythos Primiero Dolomiti. Cambieremo quasi sicuramente la location di arrivo della Mythos Primiero Dolomiti a Fiera di Primiero, non sarà più nel centro storico, ma sarà in una zona più ampia a pochi passi dal centro, che sarà poi la stessa zona d’arrivo ufficiale dei Mondiali”.

“La nuova area d’arrivo della Mythos Primiero Dolomiti verrà resa più spettacolare e viva grazie al villaggio expo, che verrà allestito coinvolgendo molte aziende del settore”, ha aggiunto inoltre il presidente Panighel.

La Mythos Primiero Dolomiti è un evento che non conosce pianura, con il suo impegnativo percorso Marathon di 82,1 km e 3400 m di dislivello, che lo rende uno dei più difficili in Italia. La Mythos si rivolge a tutti gli appassionati di mountain bike, offrendo anche i percorsi Classic di 56,3 km ed Easy di 42,8 km, che passano attraverso l’area protetta del Parco Paneveggio Pale di San Martino.

Dorigoni

Sulle montagne dolomitiche si pedalerà già domenica 25 giugno alla Myhtos Alpine Gravel, primo evento collaterale proposto dalla Società Pedali di Marca.

Domenica 10 settembre scatteranno i mini-mythos al via della Mythos Junior Kids, una gimkana aperta a bimbi e ragazzi fino ai 12 anni al Parco Clarofonte, in centro a Fiera di Primiero.

Arredamenti Depal

La Mythos ‘mondiale’ è un’opera d’arte per connettersi con la natura e scoprire l’incantevole Valle di Primiero, un’“isola” tranquilla che porterà i bikers in un altro mondo.

Foto: Newspower

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email