“Non fermiamo questa voce” in ricordo di Megalizzi

Domani, mercoledì 14 dicembre, le radio universitarie del circuito RadUni, in collaborazione con la Fondazione Megalizzi ed Europhonica, trasmetteranno a reti unificate, dalle 8 alle 17.30, la maratona “Non Fermiamo Questa Voce”. Nel quarto anniversario della scomparsa di Antonio Megalizzi, la famiglia, gli amici, i colleghi e coloro che hanno conosciuto il giovane trentino vogliono ricordare lui e tutte le persone che persero la vita nell’attentato dell’11 dicembre 2018 a Strasburgo, tra cui l’amico e collega Bartosz Orent-Niedzielski.

La maratona radiofonica sarà l’occasione per raccontare le attività messe in campo in questi anni, per riascoltare le voci di Antonio e Bartosz e per sentire in anteprima il podcast “Antonio Megalizzi e il sogno d’Europa” creato da Unica Radio.

La Fondazione, sempre il 14 dicembre, sarà in Piazza Pasi a Trento con uno stand per raccontare le iniziative per ricordare Antonio e tenere viva la sua memoria.

In contemporanea, l’immagine di “Antonio l’Europeo”, realizzata da Mauro Biani nel 2018, sarà proiettata a Trento sul pannello di fronte a Piazza Dante. Inoltre, sui social sarà possibile condividere ricordi, storie, parole e pensieri su Antonio attraverso l’hashtag #antonioperme su Instagram e Twitter.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento