Nuovo centro intermodale di Cavalese, pubblicato il bando

È stato pubblicato nei giorni scorsi sul Sistema Informativo Contratti Osservatorio provinciale dei contratti pubblici della Provincia il bando per i lavori di realizzazione del nuovo centro intermodale di Cavalese.
L’affidamento avverrà secondo procedura aperta da svolgersi mediante modalità telematica con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa su una base di gara pari ad euro12.308.587,12 (di cui euro 294.989,33 per oneri della sicurezza).
“Oltre a contribuire alla sostenibilità dei Giochi Olimpici e Paralimpici del 2026, quest’opera lascerà in eredità alla valle di Fiemme e all’intero Trentino un polo logistico e infrastrutturale innovativo per la mobilità del futuro delle nostre valli e dei nostri territori“ le parole del presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti.

L’opera, situata in uno dei principali snodi logistici della valle di Fiemme, sarà funzionale al progetto Bus Rapid Transit (BRT), sistema di trasporto pubblico che rappresenta un’evoluzione al tradizionale sistema di Trasporto Pubblico Locale lungo la direttrice Trento-Fiemme-Fassa grazie appunto alla creazione di nuove opere infrastrutturali e tecnologiche, corsie riservate al trasporto pubblico, acquisto di nuovi ed efficienti mezzi.

Hella - We design cool shadows

Sulla base dello studio di fattibilità elaborato da Trentino Trasporti, il Nuovo centro intermodale di Cavalese che vedrà la luce in area Prà dei Tini dovrà contemplare:

  • un deposito per 15 autobus;
  • un parcheggio interrato di interscambio capace di ospitare anche 137 posti (di cui 6 per auto elettriche, 16 posti motociclette e 20 stalli per biciclette);
  • una nuova autostazione;
  • l’infrastruttura di ricarica per autobus elettrici;
  • servizi quali biglietteria, sala d’attesa, bar.

Il termine di esecuzione dei lavori è fissato in 660 giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di sottoscrizione del verbale di consegna, prevista entro l’anno 2023 con fine lavori quindi entro il 2025, tempo utile per le opere infrastrutturali legate alle Olimpiadi Invernali 2026.

Cemin Sport

Il termine per il ricevimento delle offerte è fissato alle ore 12.00 di venerdì 4 agosto 2023.

Martino Vanzo
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email