Online… ma sulle punte

Il Centro Danza Tesero si reinventa, trovando nuove modalità per continuare a stare vicino alle sue giovani allieve anche ai tempi di Covid-19. Chiudono le palestre, ma per fortuna la rete apre nuovi spazi per continuare a muoversi al ritmo della musica, classica o moderna che sia. Da un paio di settimane, infatti, gli insegnanti Angela Deflorian e Simone Sassudelli stanno tenendo lezioni online, coinvolgendo le ballerine in modalità “a distanza”.

“Quando ci siamo dovuti fermare per la prima volta, in primavera, abbiamo fatto alcuni incontri online con le più grandi”, racconta Deflorian. “Quest’estate abbiamo proposto a tutti i gruppi di recuperare in presenza le lezioni perse, ottenendo un grande, e forse inatteso, riscontro. A fine settembre abbiamo iniziato il nuovo anno e, dopo sole tre settimane, siamo stati costretti a un nuovo stop. A questo punto, forti anche della partecipazione durante il lockdown e nei mesi estivi, abbiamo proposto alle famiglie di continuare con i corsi via Zoom e in molte hanno aderito alla nuova modalità”.

Naturalmente non è come fare lezione dal vivo: “Abbiamo dovuto ripensare gli esercizi, adattandoli al contesto domestico. Inoltre, abbiamo dovuto imparare ad arrivare con le parole dove non si può più arrivare con le mani: la danza, infatti, ha bisogno di una presenza tattile, oltre che visiva, per sistemare e correggere le posizioni. Seppur consapevoli che non sia come lavorare in presenza, siamo però contenti di riuscire a restare in contatto con le nostre allieve, anche le più piccole, che con la loro partecipazione stanno dimostrando il loro attaccamento alla danza, la loro voglia di portare avanti attività diverse da quelle scolastiche e domestiche e, soprattutto, il loro bisogno di normalità”.

Una normalità che si può raggiungere anche danzando nel soggiorno di casa. Alle giovani ballerine basta sapere che dall’altra parte dello schermo c’è qualcuno che le guida con lo stesso sguardo attento e premuroso che le seguiva durante le lezioni in presenza.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento