Passi dolomitici: rinnovata la convenzione con Bolzano

Con un provvedimento proposto dall’assessore Mattia Gottardi, la Giunta provinciale di Trento ha approvato uno schema di convenzione con la Provincia autonoma di Bolzano per il potenziamento per il periodo estivo (dal 17 giugno al 22 settembre) del servizio di trasporto pubblico della linea 471 “Passo Sella – Canazei” e per l’integrazione tariffaria che riguarda i possessori di Guest Card sulla linea 471 “Passo Sella Canazei/Passo Sella – Passo Pordoi”.

Fassa Coop

“E’ importante – sottolinea l’assessore Gottardi offrire alternative al traffico privato a residenti e turisti, soprattutto in un ambito territoriale di particolare pregio e delicatezza. Per questo si investe per potenziare il trasporto pubblico in un periodo di grande afflusso”. Con la convenzione sarà potenziato il collegamento tra Canazei ed il Passo Sella attraverso il prolungamento delle corse svolte dalla società che gestisce il trasporto pubblico su quella linea per la Provincia autonoma di Bolzano.

Dorigoni

Vengono quindi prolungate 9 coppie di corse al giorno da Passo Sella a Canazei e viceversa per una costo in capo alla Provincia autonoma di Trento di 68.048,64 euro, Iva compresa. Si prevede inoltre la possibilità per i turisti in possesso della Trentino Guest card di usufruire di tale linea con oneri a carico di Trentino Sviluppo. La spesa prevista di 5.102,40 euro, Iva compresa, trova copertura nelle risorse già stanziate per l’attività di promozione territoriale e di marketing turistico.

Immobiliare Scorpion
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email