Dedicato a don Gigi Vian il nuovo calendario dell’Istituto Culturale Ladino

Mercoledì 15 novembre è stato presentato nella sala mostre del Liceo artistico di San Giovanni di Fassa, il nuovo calendario 2024 con il coinvolgimento delle classi del liceo artistico che hanno collaborato, insieme ai docenti e al personale della biblioteca dell’Istitut Cultural che si sono prodigati in questo importante progetto condiviso, che evidenzia una volta di più la proficua collaborazione tra le istituzioni del territorio, a sostegno della cultura e della lingua di minoranza.

L’Istitut Cultural Majon di Fascegn ha voluto dedicare la sua agenda 2024 alla figura di Don Gigi Vian, sacerdote originario di Valongia (frazione di San Giovanni di Fassa), che nel corso della sua vita si è impegnato in modo eccezionale nell’aiuto concreto agli emarginati dalla società, fondando in Veneto diverse strutture di accoglienza per tossicodipendenti e per bisognosi.

Hella - We design cool shadows

Don Gigi Vian, negli anni, molto si è speso per i giovani, coinvolgendo nel suo operato anche la gente della Val di Fassa, che ancora oggi lo ricorda con affetto e porta avanti progetti e iniziative in suo nome. Vista la vicinanza di Don Gigi alle nuove generazioni, la biblioteca della Majon di Fascegn ha voluto coinvolgere nel progetto di realizzazione del calendario 2024 anche gli studenti della Scuola Ladina di Fassa, che nel corso di quest’anno, grazie alle registrazioni delle interviste fatto allo stesso Don Gigi da parte della radio locale Radio Studio Record e grazie alla collaborazione con l’associazione L Troi, hanno potuto conoscere e apprezzare la figura del sacerdote di Valongia.

In particolare le attuali classi 4 LAF del Liceo artistico e la 2 LSA del Liceo scientifico si sono impegnate, ciascuna secondo le proprie competenze, nella produzione di una parte del calendario, realizzando immagini e testi che nei prossimi giorni arriveranno in tante case e accompagneranno le famiglie fassane per i dodici mesi a venire.

dentelin.eu
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email