RENCURÀ.. AMÒ PIÙ BEL!

Il tema della salvaguardia dell’ambiente è sempre attuale, e soprattutto i giovani risultano essere attenti a compiere tutte quelle azioni che possono limitare i danni all’ambiente. Anche il riciclo è un tema molto ricorrente, in quanto vanno sempre più di moda il vintage e il second hand.

Dall’unione di queste due tematiche è nato il progetto “Rencurà… amò più bel”, gestito da  Giuliana Bernard e Vanessa Tomasi, due educatrici in servizio presso il Liceo Artistico della Scuola Ladina di Fassa, che hanno deciso di coinvolgere alcuni ragazzi con bisogni educativi speciali in attività creative e manuali.

Hella - We design cool shadows

L’obiettivo del progetto era quello di creare dei contenitori per mozziconi di sigarette da collocare nei paesi, per sensibilizzare le persone a non inquinare l’ambiente buttandoli a terra.

Dopo aver recuperato i barattoli del caffè, gentilmente donati da una signora di Vigo, sono stati dipinti in rosso e giallo, in modo da essere visibili. È stato poi predisposto un adesivo da incollarci sopra, con lo slogan “Desduda chiò. Spegni qui” dal doppio significato: letterale, per invitare la gente a spegnere e buttare la sigaretta nel contenitore, ma anche un incentivo a smettere definitivamente di fumare, sia per il bene della persona che dell’ambiente in generale. I barattoli, una volta terminati, saranno collocati sulle passeggiate e nelle piazze di tutta la Val di Fassa.

Infine sono stati preparati dai ragazzi e dalle educatrici, dei cartelloni informativi che sono stati collocati presso le due sedi dei Licei di Fassa per sensibilizzare i giovani sulle problematiche causate dal fumo, argomento ripreso poi anche durante l’incontro che verrà svolto l’ultima settimana di scuola con il personale del Distretto Sanitario Ladino.

dentelin.eu
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email