Riapre anche il Museo geologico di Predazzo

Il 5 e il 6 maggio 2021, dopo lunghi mesi di chiusure e attività solo online, il Museo delle Palafitte del Lago di Ledro e il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo, sedi territoriali del MUSE, riaprono le porte. Da giugno, sarà possibile visitarli tutti i giorni.  

A distanza di una settimana dalla riapertura di MUSE – Museo delle Scienze e Palazzo delle Albere, anche il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo è pronto a ripartire in tutta sicurezza con ingressi contingentati e visite su prenotazione.

Tra le sedi territoriali che compongono l’universo MUSE, la prima a riaccogliere i propri visitatori sarà il Museo delle Palafitte di Molina di Ledro: l’appuntamento è per domani mattina, mercoledì 5 maggio 2021, alle 9.

A Predazzo, il Museo Geologico delle Dolomiti, fondato nel lontano 1899, riapre giovedì 6 maggio 2021, con prenotazione telefonica obbligatoria (0462.500366) da effettuare entro il giorno precedente quello di visita. Il Museo sarà aperto dal giovedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, e a partire dal 13 giugno 2021 dal martedì alla domenica. Le visite, della durata di un’ora, si possono effettuare in autonomia. 

Hella - We design cool shadows

Tra le novità in arrivo, la collaborazione del museo con il Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme nella realizzazione della mostra “Le vie del turismo. Strada, ferrovia e accoglienza in Fiemme dal ‘700 ad oggi”, ospitata in entrambe le strutture museali, e un ricco palinsesto di spettacoli di teatro-scienza, laboratori “geologici” e trekking sul territorio.

Al via in questi giorni anche la campagna social #DolomitesMuseum, promossa dalla Rete dei Musei delle Dolomiti e dalla Fondazione Dolomiti UNESCO, di cui il Museo Geologico di Predazzo fa parte: cinque parole chiave e cinque settimane per raccontare le tue Dolomiti. Si parte con #WalkingTales, l’hashtag per celebrare il cammino in montagna e tutte le storie nascoste dei sentieri.

Per info e prenotazioni: 0462 500366 / museo.predazzo@muse.it / sito web

 

dentelin.eu
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email