Saremo ancora uomini?

Si concludono martedì 24 agosto gli incontri di “Ispirazioni d’estate”, la decima edizione della rassegna culturale-religiosa organizzata dal Decanato di Fassa in collaborazione con l’Azienda per il turismo della Val di Fassa e i comitati manifestazione dei vari paesi della valle.

L’appuntamento è per le ore 21:00 in Piaz Veie (teatro parrocchiale in caso di maltempo) di Campitello di con un incontro dal titolo “Saremo ancora uomini? La frontiera della scienza è una sfida antropologica”.

Fin dalla sua comparsa sulla terra l’homo sapiens usa l’intelligenza e la tecnologia per superare i propri limiti e plasmare il mondo. Oggi la scienza avvicina frontiere come l’editing genetico, l’intelligenza artificiale, l’integrazione fra uomo e macchina: varcate le quali l’uomo sarà in grado di trasformare sé stesso in qualcosa di diverso. Palma Greggia, docente di Bioetica e Filosofia alla Pontificia Università lateranense e Alessandro Quattrone, direttore del dipartimento di biologia cellulare computazionale e integrata dell’università di Trento, si interrogano sulla portata etica e filosofica di questo cambiamento epocale della condizione umana.

nella foto: Alessandro Quattrone

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento