Scempio legalizzato

E’ giusto, usare un corso d’acqua, come scolo di fanghi e limo per ripulire un bacino artificiale ?

E’ etico provocare danni ad un sistema biologico con uno  svaso e la fluitazione ?

Hella - We design cool shadows

 

Questo è l’incipit di una lettera che il dott. Guido Piazza ci ha inviato e che sarà pubblicata integralmente  sul prossimo numero dell’Avisio. La fotografia che accompagna questo post racconta lo stato dell’Avisio questa mattina.

Quali e quanti danni provocano questi rilasci all’ecosistema  e al nostro fiume?

 

Cemin Sport

Vera attenzione per l’ambiente, in questo caso è anche applicare altre tecniche per ripulire un bacino artificiale, sistemi certamente, più costosi, ma decisamente meno impattanti sull’ambiente.

 

Martino Vanzo
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

4 commenti su “Scempio legalizzato”

  1. Da noi in Ossola la stessa cosa!! Dove sono adesso gli ambientalisti radical chic che dai loro salotti bene rompono i coglioni sulle trote autoctone?? Quando ci sono questi disastri spariscono tutti. Maledetti…..

    Rispondi
  2. Eh già, bisognerebbe portare grandi ruspe e file di camion a ripulire i laghi (ovviamente svuotandoli prima 😏🙄!!), poi portare il tutto a… dove??? A diluirlo nel mare??? È quello che si fa ora, evitando ruspe e camion…

    Rispondi

Lascia un commento