Sellaronda Bike Day: la festa in bici attorno al massiccio del Sella

Mancano pochi giorni al Sellaronda Bike Day, la festa della bicicletta che permette agli appassionati delle due ruote di godere di un itinerario tutto per loro attorno al massiccio del Sella. Sabato 8 giugno e sabato 7 settembre, il traffico automobilistico è bloccato, per consentire a silenzio e natura dolomitica di essere assoluti protagonisti.

L’itinerario di 53 km, con 1637 m di dislivello, si sviluppa tra le valli di Fassa, Gardena, Badia e Livinallongo, e sui passi Sella, Pordoi, Gardena e Campolongo: un’abbuffata di salite e discese che – quando il meteo è favorevole – richiama oltre 22 mila ciclisti di tutte le età. Si tratta di un vero happening della bicicletta, per cui non è richiesto alcun costo di iscrizione (né serve essere tesserati ad alcun ente). L’evento, che giunge quest’anno alla 18ª edizione, prevede al termine un servizio “scopa” per i più stanchi.

Orari e percorso:

  • da Selva al Passo Sella e al Passo Gardena sul lato Val Gardena tra le 8.30 e le 16.00 (dalla Piazza Nives a Selva – SS 242); riapertura tratto da Piazza Nives a Plan alle 10.00
    Corvara – Passo Gardena e Corvara – Passo Campolongo sul lato Val Badia tra le 8.30 e le 16.00 (dalla stazione a valle della cabinovia Boè – SS 243 e SS 244)
  • da Arabba al Passo Pordoi SR 48 e al Passo Campolongo SP 244 sul lato del comune di Livinallongo tra le 8.30 e le 16.00 (Arabba, dall’incrocio con il Passo Campolongo fino al Passo Pordoi)
  • da Canazei al Passo Sella e al Passo Pordoi sul lato Val di Fassa tra le 8.30 e le 16.00 (Canazei, incrocio Strèda Dolomites e Strèda de Col de Pin presso Hotel Bellevue e Ufficio Postale – SS 48 e rotatoria Strèda de Parèda e Strèda de Col de Pin)
Dorigoni

Sabato 8 giugno e 7 settembre, i collegamenti autobus da Ortisei, Corvara, Arabba, Canazei per/da i passi dolomitici (Gardena, Sella, Pordoi, Campolongo e Fedaia) sono sospesi.

Arredamenti Depal

La partecipazione al Sellaronda Bike Day è aperta a tutti. Se parti da Canazei, ti consigliamo il giro in senso antiorario. L’uso del casco è obbligatorio. Sono ammesse bici da corsa, mountain bike, e-bike, e-MTB con carrello, tandem, monocicli, velocipedi d’epoca.

Foto: fassa.com

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento