Sieff e Gianmoena quarte nella gara Mondiale a squadre

L’Italia è quarta nella gara a squadre mista di combinata nordica a 1’53″5 dalla Norvegia che si aggiudica il primo titolo del nuovo format, davanti a Germania e Austria. Bravi gli azzurri Sieff, Gianmoena, Kostner e Costa a sopravanzare il Giappone, per buona parte della gara al quarto posto, in una giornata travagliata.

Nei turni di salto, infatti, Alessandro Pittin era caduto per due volte, prima nel trial round e poi in gara, costringendo gli organizzatori ad interrompere e posticipare l’inizio della gara stessa, a causa degli avvallamenti presenti nella zona di atterraggio del salto. Una situazione spiacevole che ha costretto il capitano azzurro a lasciare il posto ad Aaron Kostner nella formazione.

Dorigoni

Un’Italia rimasta un po’ indietro nel salto per avere vere chance di medaglia, ma che comunque si è difesa al massimo delle proprie possibilità.

“Una mattinata difficile – ha detto Annika Sieff -, salto di prova cancellata a metà, la prima parte della gara interrotta anche quella. La sostituzione con Kostner fatta di corsa. E’ stato tutto complicato, ma alla fine un quarto posto è un buon risultato. per quello che mi riguarda non ho saltato al top, ma tutto sommato ci siamo ben comportati”.

Arredamenti Depal

Foto: FISI

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email