Skiroll, Fiemme di nuovo mondiale

I Mondiali di skiroll 2021 saranno recuperati in Val di Fiemme. Si sarebbero dovuti tenere in Russia, ma il Paese è stato squalificato dalla Wada (l’Agenzia internazionale antidoping) per 4 anni, durante i quali non potrà nemmeno ospitare competizioni sportive internazionali. 

Manca ancora l’ufficialità dell’assegnazione, ma dal Comitato Fiemme Ski World Cup confermano la notizia: dal 16 al 19 settembre la Val di Fiemme ospiterà nuovamente, dopo l’edizione del 2015, i Mondiali di skiroll, affermandosi sempre più, quindi, come uno dei luoghi d’élite della disciplina, che da alcuni anni fa capo alla Federazione Sport Invernali. La Valle, infatti, è ormai una delle tappe fisse per la Coppa del mondo di skiroll.

Il quartier generale dell’evento, come sei anni fa, sarà Ziano di Fiemme, anche se è volontà degli organizzatori portare una gara a Lavazé, per lanciare la nuova pista di skiroll. Probabile anche una gara con arrivo sul Cermis. 

La speranza del Comitato è quella di veder bissato il successo del 2015, quando parteciparono 20 nazioni e oltre 150 atleti, tra cui anche grandi nomi dello sci di fondo nazionale e internazionale.

Foto: Federico Modica

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento