Skiry Trophy solo per Ragazzi e Allievi

Il GS Castello ribadisce la sua determinazione: alcune settimane dopo l’annuncio ufficiale, il comitato organizzatore dello Skiri Trophy XCountry conferma l’intenzione di realizzare la trentottesima edizione dell’evento sportivo. Qualche aggiustamento alla formula tradizionale si è però dovuto apportare: sabato 23 e domenica 24 gennaio scenderanno in pista sulle nevi di Lago di Tesero solo Allievi e Ragazzi, come consentono le norme FISI e FIS, visto che si tratta di un evento internazionale, anche se è difficile pronosticare quanti stranieri varcheranno il confine a gennaio per quello che è ritenuto il “mundialito” giovanile dello sci di fondo.

Il Comitato, guidato da Nicoletta Nones, prosegue quindi con il lavoro organizzativo nel rispetto dei protocolli, che prevedono mascherina indossata fino al via da parte degli atleti e per tutta la durata della manifestazione per tutti gli altri. Sarà rispettato il distanziamento sociale e le gare si svolgeranno a porte chiuse, senza pubblico. Rimarranno invece a casa le categorie baby e cuccioli, così vogliono le norme, e, per ragioni di sicurezza, anche gli atleti del revival.

I sostenitori dello Skiry Trophy XCountry restano a fianco degli organizzatori. Il progetto Kinder Joy of Moving ha confermato la propria partnership alla manifestazione: si tratta di un’iniziativa internazionale di responsabilità sociale del Gruppo Ferrero che coinvolge oggi 4,4 milioni di bambini in 34 Paesi del mondo per avvicinare all’attività motoria i piccoli e le famiglie in modo coinvolgente e gioioso. Al fianco del GS Castello anche Cassa Rurale Val di Fiemme, Itas e tanti brand che supportano e credono nella manifestazione. “Grazie anche alle varie istituzioni e associazioni, senza di loro l’evento non sarebbe possibile”, rimarca Nicoletta Nones.

Foto: Newspower

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento