Sofia Goggia portabandiera alle Olimpiadi

Festa grande in casa Fiamme Gialle, poco dopo l’ufficializzazione della notizia che sarà l’Appuntata della Guardia di Finanza Sofia Goggia la portabandiera dell’Italia alle Olimpiadi invernali di Pechino del prossimo febbraio.

La campionessa bergamasca, primo oro olimpico femminile dello sci azzurro in discesa libera a PyeongChang 2018, un argento (in supergigante ad Are 2019) ed un bronzo (in gigante a St. Moritz 2017) ai Campionati Mondiali, due Coppe del Mondo di discesa libera (2017/18 e 2020/21), 31 podi in Coppa del Mondo, di cui 11 vittorie, ha reso tutta la famiglia gialloverde, ancora una volta, orgogliosa di essere da lei rappresentata.

Goggia, infatti, ha da sempre fortemente incarnato, anche pubblicamente, molti dei valori che caratterizzano il Corpo, a partire dal “Nec Recisa Recedit”, motto della Guardia di Finanza, da lei più volte citato come mantra che l’ha ispirata nei tanti momenti difficili della sua carriera. Capacità di rialzarsi, non solo fisicamente, dopo ogni infortunio, resilienza, spirito agonistico e straordinaria professionalità, puntiglio nella cura di ogni particolare del suo lavoro, sono le caratteristiche cha hanno portato Goggia a tagliare i suoi prestigiosi traguardi, cui oggi si aggiunge quello di rappresentare l’intero Paese ai Giochi Olimpici invernali di Pechino. 

E tutte le Fiamme Gialle, oggi, hanno un motivo in più per essere fieri di lei!

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento