Stefano Gross e Vivien Insam dominano gli slalom di Pampeago

Stefano Gross si è assicurato il successo nello slalom maschile andato in scena stamattina a Pampeago, valido per il circuito internazionale FIS e per il “Memorial Roberto Fontanive”, indimenticabile tecnico dello sci alpino “Fiamme Gialle” che ci ha lasciati troppo presto.

Il 35enne finanziere di Pozza di Fassa, è tornato sul podio a pochi giorni di distanza dal terzo posto conquistato nella specialità agli Assoluti di Sestriere, chiudendo la gara al primo posto grazie al tempo complessivo di 1’25″66.

Una vittoria “speciale” in tutti i sensi quella ottenuta oggi da Gross, che negli anni in cui era stato atleta di sede del Gruppo Sciatori Fiamme Gialle di Predazzo si allenava proprio con Fontanive.

Alle sue spalle, con 34 centesimi di svantaggio nonostante il miglior tempo della seconda manche, Filippo Della Vite (G.S. Fiamme Oro). Terza posizione per Corrado Barbera (G.S. Fiamme Gialle) a 39 centesimi dal leader.

Tra le donne la portacolori delle Fiamme Oro di Moena Vivien Insam ha trionfato con il tempo di 1’32″29, sufficiente per infliggere un distacco di 17 centesimi all’austriaca Sophia Waldauf e di 0″32 all’altoatesina Petra Unterholzner.

FOTO: FISI

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento