Storie di sabbia, non solo per bambini

Se non le avete mai viste dal vivo ve le consigliamo vivamente. Non solo ai bambini e ragazzi, ma anche agli adulti. Le “storie di sabbia”, questo il titolo dell’iniziativa, proposta dalla biblioteca comunale di Tesero e curata dalla sand artist Nadia Ischia e da Laura Lotti, che trovate sul sito https://www.disegnidisabbia.com/, mescola infatti con abilità la magia delle parole con l’incanto delle illustrazioni create sul momento con la sabbia e proiettate sul maxi-schermo.

La proposta della biblioteca è per sabato 21 maggio alle ore 17 nella Sala bavarese del teatro comunale di Tesero.

Si leggeranno storie di Gianni Rodari, Roberto Piumini e non solo, e si coinvolgerà il pubblico con piccoli giochi e indovinelli. Un appuntamento pensato per bambini e ragazzini, ma molto piacevole e interessante anche per gli adulti.

L’ingresso è libero. Nel rispetto della normativa sanitaria vigente è richiesta la mascherina (dai 6 anni in su).

L’iniziativa si inserisce nelle proposte della biblioteca di Tesero per Il maggio dei libri”, che per il 2022 porta il titolo Leggere per comprendere. In queste settimane si sono svolti anche altri appuntamenti per grandi e bambini, nella convinzione del valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile. E’ importante far nascere e/o consolidare il rapporto con i lettori intercettando anche coloro che solitamente non leggono ma che possono essere incuriositi se stimolati nel modo giusto. Nella sua missione, Il Maggio dei Libri coinvolge in modo capillare enti locali, scuole, biblioteche, librerie, festival, editori, associazioni culturali e i più diversi soggetti pubblici e privati. Tutte le iniziative a livello nazionale sono raccolte sul sito www.ilmaggiodeilibri.it Per essere informati sulle attività della biblioteca di Tesero si può chiedere di essere iscritti alla newsletter inviando una mail a biblioteca@comune.tesero.tn.it. Si possono, inoltre, seguire le varie proposte sulla sua pagina facebook.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento