Temporary Studio Space alla Stazione di Predazzo

Si inaugura oggi, venerdì 5 luglio alle ore 17.30 presso “La Stazione:destinazione cultura” di Predazzo la mostra TEMPORARY STUDIO SPACE, uno degli eventi del progetto “Danzare a monte”.

Fassa Coop

Quali storie si possono raccogliere dal paesaggio quando lo attraversiamo? Quali futuri immaginari possono nascere osservando il paesaggio che si trasforma nel tempo? Con questo progetto artistico Martina Dal Brollo ripensa l’utilizzo di materiali definiti inutili e obsoleti, dando loro una nuova identità. 
Con-temporary Studio Space ha attraversato la pista ciclabile della Val di Fiemme ricalcando il tracciato della vecchia ferrovia raggiungendo la Stazione di Predazzo. Per realizzare il viaggio l’artista ha utilizzato una bicicletta e un rimorchio che fungeranno da studio mobile. Durante il viaggio, l’artista ha raccolto storie, rifiuti e dati che saranno trasformati ed esposti durante una mostra aperta alla comunità presso la biblioteca di Predazzo. 

Il progetto è vincitore del bando Muving’Up IN 2023/2024 a cura di MiC – DG Spettacolo, GAIAssocizione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, Teatro Pubblico Pugliese Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura, GA/ER Associazione Giovani Artisti dell’Emilia-Romagna 

Orari di apertura della mostra:
Sab 6 luglio 10.00-18.00
Dom 7 luglio 10.00-12.30
Lun 8 luglio 10.00-13.00 ; 16.00-19.00
Mar 9 10.00-12.30; 14.30-18.30

Catinaccio Rosengarten
Immobiliare Scorpion
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento