The Black Blues Brothers

Sabato 30 e domenica 31 dicembre, ore 20.30 – Teatro Sociale di Trento

Lunedì 1 gennaio, ore 18.00 – Teatro Sociale di Trento

Dal 26 al 28 dicembre, ore 20.30 – Teatro Comunale di Bolzano

 

Proseguono con successo gli Eventi Speciali programmati dal Centro Servizi Culturali S. Chiara di Trento in occasione delle festività natalizie: una ricca programmazione di spettacoli pensati per le famiglie, tra musica, danza, acrobazie, comicità e grande intrattenimento.

Per concludere al meglio il 2023 e salutare l’arrivo del nuovo anno, l’appuntamento è al Teatro Sociale di Trento con i The Black Blues Brothers, produzione di teatro acrobatico tra circo contemporaneo e commedia musicale, nata dalla fantasia di Alexander Sunny (già produttore di spettacoli di successo e curatore di speciali TV sul Cirque du Soleil).

Lo spettacolo andrà in scena al Teatro Sociale di Trento da sabato 30 dicembre a lunedì 1 gennaio, dopo aver fatto tappa anche al Teatro Comunale di Bolzano dal 26 al 28 dicembre.

Sulle travolgenti note della colonna sonora del leggendario film di John Landis, i Black Blues Brothers faranno rivivere uno dei più grandi miti pop dei nostri tempi a colpi di piramidi umane, limbo col fuoco, salti acrobatici con la corda e nei cerchi.

In un elegante locale stile Cotton Club, seguendo le bizze di una capricciosa radio d’epoca che trasmette musica rhythm’n’blues, il barman e gli inservienti si trasformano in equilibristi, sbandieratori, saltatori e acrobati col fuoco. Ogni oggetto di scena (sedie, tavolo, appendiabiti, vasi e persino specchi) diventa uno strumento per acrobazie mozzafiato e coinvolgimento costante del pubblico.

Tra gag esilaranti, buffi striptease e spassose sfide di ballo, lo show dei Black Blues Brothers ha conquistato teatri e festival di tutto il mondo ed è stato scelto come miglior show di teatro acrobatico del Fringe di Adelaide dal giornale australiano The Advertiser.

«La scintillante impresa dei magnifici cinque», così il celebre critico Franco Cordelli ha definito sul Corriere della Sera l’incredibile show dei Black Blues Brothers, uno spettacolo che ha già superato le 700 date in tutto il mondo, e fatto registrare oltre 300.000 spettatori.  Basti pensare che al Festival di Edimburgo, la kermesse teatrale più importante al mondo, è risultato essere uno dei più visti e più apprezzati dal pubblico, registrando numerosi sold out e standing ovation ad ogni replica, con una grande attenzione da parte della stampa che ha dedicato allo spettacolo recensioni a quattro e cinque stelle.

 

Fassa Coop

La compagnia

Nessuno resiste all’energia dei Black Blues Brothers, che nel loro tour mondiale hanno elettrizzato gli spettatori di Australia, Austria, Belgio, Emirati Arabi, Francia, Germania, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Spagna, Svizzera, Ungheria e naturalmente Italia, esibendosi nei più prestigiosi teatri italiani (Quirino di Roma, Coccia di Novara, Comunale di Vicenza, Rossini di Pesaro, Fusco di Taranto, Teatro Nuovo Giovanni da Udine, Lyrick di Assisi solo per citarne qualcuno) e internazionali, tra i quali il Victoria Eugenia di San Sebastián e la Music Hall nelle Assembly Rooms di Edimburgo, ma anche sui palchi delle più rilevanti kermesse del live entertainment, come il Festival Sziget di Budapest, il MAC di Barcellona e la Kleines Fest di Hannover.

I Black Blues Brothers vengono spesso chiamati per partecipare a grandi eventi ed hanno avuto l’onore di esibirsi per Papa Francesco, che si è personalmente congratulato con loro durante il Giubileo dello Spettacolo Popolare. Sono stati ospiti del Principe Alberto per la cena di gala dei Rolex Master di Tennis allo Sporting Club di Monte Carlo. Invitati alla Royal Variety Performance, la storica trasmissione TV ideata dalla famiglia reale inglese che dal 1912 accoglie i più grandi nomi della danza, del teatro e del circo (i Beatles, Elton John, Rudolf Nureyev, Stan Laurel e Oliver Hardy, tra le star avvicendatesi nel corso degli anni), la loro esibizione è risultata essere una delle più apprezzate dagli spettatori in una serata che ha visto sfilare celebri stelle dello spettacolo dal vivo, introdotte dal Principe Carlo che ha lodato l’enorme talento degli artisti coinvolti. L’enorme riscontro planetario è valso agli acrobati l’invito a celebri programmi TV quali Le plus grand cabaret du monde, considerata il top per queste forme artistiche, e Tú Sí Que Vales Italia, che li ha visti arrivare in finale lasciando a bocca aperta pubblico e giuria.

 

Catinaccio Rosengarten

Informazioni

Biglietti disponibili online su www.boxol.it/centrosantachiara/it oppure presso la biglietteria del Teatro Sociale e dell’Auditorium S. Chiara di Trento.

Per le recite di Bolzano, invece, biglietti acquistabili su www.ticket.bz.it

Per maggiori informazioni visitare il sito www.centrosantachiara.it o chiamare il numero verde 800013952

Sabato 30 e domenica 31 dicembre, ore 20.30 – Teatro Sociale di Trento

Lunedì 1 gennaio, ore 18.00 – Teatro Sociale di Trento

Dal 26 al 28 dicembre, ore 20.30 – Teatro Comunale di Bolzano

 

Immobiliare Scorpion
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email