The Mask Trio, sabato 27 alla “Grenz” a Moena

Nuovo appuntamento con la musica della Grenz, sabato 27 novembre alle ore 21.30. Sul palco The Mask Trio ovvero Matteo Scalchi (chitarra elettrica), Andrea Ruocco (contrabbasso) e Alessandro Ruocco (batteria). Ospite speciale Demetrio Schintu (vibrafono). L’apertura è alle ore 20 con musica, food and drink. Accesso libero con tessera Arci. Obbligo di Green Pass.

La formazione è attiva dal 2020, periodo in cui indossare la mascherina si afferma come parte della naturale routine quotidiana. Nonostante le difficoltà del periodo, la volontà e la determinazione hanno permesso di creare un’importante occasione di scambio musicale.
Durante l’estate del 2020, presso i seminari di Merano Jazz, Andrea e Matteo si incontrano, suonano insieme e iniziano a poggiare le basi per i futuri progetti musicali. I due musicisti si sono formati musicalmente presso i Conservatori di Trento, Vicenza e Innsbruck, uniti alla partecipazione a numerose masterclass presso rinomate istituzioni, come Siena Jazz e Veneto Jazz. Hanno viaggiato molto per motivi musicali, sia in Europa che fuori (Austria, Stati uniti, Turchia, Ucraina, Romania).

Il repertorio è composto soprattutto da brani originali: composizioni rarefatte e forme libera si alternano a brani più articolati con ritmiche complesse. Il linguaggio essenziale e diretto del rock, i tratti obliqui del jazz moderno si mescolano con frammenti melodici rubati alle musiche di altre tradizioni e culture.

Il progetto “The Mask” cerca di unire la grande eredità jazzistica del novecento con il contemporaneo, cercando di giungere ad una sintesi personale in cui emerge la creatività di ogni singolo membro del gruppo. La formazione si estende con Alessandro Ruocco alla batteria. Il giovane e talentuoso batterista sta attualmente completando gli studi presso l’Accademia Nazionale di Siena Jazz.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento