Tobias Chenetti campione under 14 di combinata, Filippo Desilvestro vince due medaglie

Sabato 3 febbraio è stata una grande giornata di sport a Pellizzano nel tradizionale appuntamento nazionale di salto e combinata nordica giovanile organizzato dal Gs Monte Giner. Un evento che assegnava la Coppa Igino Rizzi e la Coppa Val di Sole, valido anche per l’assegnazione del titolo di Campione italiano under 14 di entrambe le discipline e pure per il titolo tricolore under 12 di combinata in recupero della gara rinviata a Tarvisio due fine settimana fa.

Il medagliere per i colori trentini è decisamente rilevante, con un bottino di ben 7 medaglie complessive delle quali ben due del metallo più prezioso. Si sono infatti laureati Campioni italiani il moenese Tobias Chenetti della Monti Pallidi nella combinata under 14 e il solandro di Ossana Filippo Bruni nella combinata under 12.

Nella classifica della combinata under 12 il podio è interamente trentino, per merito dei tre alfieri del Monte Giner, oro appunta a Bruni, quindi argento per Giacomo Rosatti e bronzo per David Mahato. Nella sfida tricolore under 14 il fiemmese Filippo Desilvestro dell’Us Dolomitica si è messo al collo due medaglie di bronzo, prima quella del salto e a seguire quella della combinata. Preceduto nel salto da Daniel Dell’Eva del Monte Giner che si è aggiudicato l’argento alle spalle del vincitore dell’oro il friulano Samuele Beltrame.

Esaltante competizione dunque in Val di Sole, iniziata al mattino con le gare di salto speciale, primi a scendere in pedana dal trampolino Scuola HS20 i pulcini Under10. La vittoria è andata a Christofer Zoz del Monte Lussari che ha preceduto il compagno di squadra Giacomo Guerra e Kilian Moreschini atleta di casa del Monte Giner.

In questa classifica per il gruppo di allenamento coordinato dalla Dolomitica con Roberto Dellasega come tecnico principale con l’aiuto quando possibile di Giovanni Morandini che oggi seguiva i ragazzi a Pellizzano, da segnalare il 5° posto di Samuele Chiocchetti della Monti Pallidi e il 6° posto per Riccardo Ceol dell’ Us Lavazè Varena. Per la gara Giovanissimi U12 di salto speciale detto del podio tutto Monte Giner per i colori gialloverde della Dolomitica al 6° posto troviamo Ledio Duka.

Ski Area Catinaccio a Vigo di Fassa

A seguire si è disputata la gara giovani U14 di salto speciale sul nuovo trampolino denominato “Val di Sole” di Pellizzano, appena risistemato e che presenta una nuova linea molto bella e anche più facile nel saltare. Per la classifica femminile va a vincere la medaglia d’oro di questo Campionato Italiano U14 Lucrezia Del Bianco che precede la compagna Caterina Lazzarini che si aggiudica l’ argento, entrambe del Monti Lussari. La stessa classifica si peterà anche per il Campionato Italiano di combinata nordica femminile.

Nella classifica U14 maschile salto speciale, detto delle medaglie per la Dolomitica da segnalare il 5° posto di Matteo Delugan e il 6° posto di Andrea Consolati. E ancora il 7° posto di Tobias Chenetti e l’ 11° post di Manuel Gross entrambi della Monti Pallidi.

Per le gare di combinata non cambia il podio della U10 mentre è 6° classificato Samuele Chiocchetti e 7° Riccardo Ceol. Nella U12 combinata il gialloverde Ledio Duka è 5° classificato. Nella combinata U14 maschile detto della medaglia d’oro di Tobias Chenettidi e del bronzo di Filippo Desilvestro da segnalare l’ottima prova di Matteo Delugan che è 4° classificato, 6° Manuel Gross.

La classifica per Società ha premiato come migliore club lo Sci Cai Monti Lussari con 1154 punti, davanti al Gs Monte Giner con 1080, la Dolomitica è terza con punti 340, la Monti Pallidi quarta con punti 285 e la Us Lavazè Varena sesta con punti 76.

Foto: Podio Campionato Italiano Under 14 salto speciale – FISI

Expert f.lli Tomaselli
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento