Torna la Sellaronda Skimarathon

Tra una settimana si alzerà il sipario sulla 25ª edizione della Sellaronda Skimarathon. Appuntamento il 25 marzo alle 18 per la partenza da Corvara, con passaggio da Canazei verso le 19.30. Torna, così, una delle competizioni più attese – dopo due anni di stop a causa pandemia – dagli sci alpinisti, per la particolarità del terreno su cui si svolge. Il giro dei quattro passi a coppie, in notturna, è infatti tra le gare più ambite per gli agonisti e per gli appassionati, che al via, quest’anno, sono 650.

«Tutto ripartirà – ha dichiarato Oswald Santin coordinatore del Comitato Organizzatore – da dove ci siamo lasciati. Sarà un giorno di festa per tutti i sellarondisti che, finalmente, potranno ancora far correre “pelli” e sci lungo le piste del Dolomiti Superski». La Sellaronda Skimarathon si realizza da venticinque anni grazie ai comitati di Canazei, Corvara, Arabba e Selva, che recentemente si sono in parte rinnovati e che contano da sempre sul supporto di volontari nelle diverse località, presenta un tracciato impegnativo da compiere cercando di battere il record registrato nel 2019. Infatti, nell’ultima edizione, la coppia maschile composta da Filippo Barazzuol e William Boffelli ha chiuso la gara con un tempo di 2:56’59’’, abbattendo per la prima volta il muro (anche psicologico) delle 3 ore, mentre il duo femminile formato dalla francese Laetitia Roux e dall’italiana Martina Valmassoi ha fermato il cronometro a 3:32’37’’. Con grande entusiasmo, quindi, i concorrenti affrontano 42 chilometri con 2700 metri di dislivello positivo, che si sviluppa sulle famose piste attorno al Sella. Dopo la partenza di Corvara, i sellarondisti salgono e scendono i passi dolomitici di Campolongo, Pordoi, Sella e Gardena e il loro passaggio in Val di Fassa è atteso a: Passo Pordoi tra le 19.15 e le 20.50, Canazei (intergiro) tra le 19.25 e le 21.10, Lupo Bianco/Pian de Frataces tra le 19.40 e le 21.40, mentre a Passo Sella/Rifugio Salei tra le 20 e le 22.20. L’arrivo sul traguardo di Corvara, per i primi, è previsto verso le 20.55.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento