Trasporti gratuiti per gli over 70: vanno rinnovate le prime card emesse nel 2019

Dopo i primi cinque anni di validità, è ancora in vigore la possibilità di circolare gratuitamente per coloro che hanno compiuto il settantesimo anno di età. Sono però in scadenza e devono essere rinnovate le prime smart card emesse nel 2019 quando l’iniziativa è stata avviata.
Chi è interessato al rinnovo deve recarsi presso una biglietteria di Trentino Trasporti con la tessera, la cui scadenza è riportata sulla ricevuta a suo tempo rilasciata o è comunque verificabile presso la stessa biglietteria. Non è necessario presentare una nuova fotografia. La biglietteria rilascerà un biglietto gratuito della durata di 15 giorni utile per viaggiare in attesa del rinnovo della tessera.

La modulistica per il rinnovo, oltre che presso le biglietterie di Trentino Trasporti, è reperibile al seguente link: https://www.provincia.tn.it/Servizi/Abbonamento-trasporto-per-pensionati  .

Chi non ha la smart card e vuole usufruire della libera circolazione gratuita deve invece presentare domanda presso una biglietteria di Trentino Trasporti SpA o Trenitalia SpA allegando una fototessera.

E’ possibile effettuare viaggi aventi origine e destinazione in provincia di Trento sui servizi automobilistici o ferroviari ed in particolare:

– i servizi urbani ed extraurbani di Trentino Trasporti SpA;

Hella - We design cool shadows

– la Ferrovia Trento-Malè;

– la Ferrovia della Valsugana tra Trento e Primolano;

– la Ferrovia del Brennero tra Borghetto e Mezzocorona/Ora. La stazione di Ora è utilizzabile solo per viaggi da o per la Val di Fiemme e la Val di Fassa. Sono escluse le fermate per salita/discesa di Salorno, Magrè/Cortaccia ed Egna (la stazione di Ora funziona solo come stazione di interscambio per raggiungere la Val di Fiemme e la Val di Fassa);

– la Funivia Trento-Sardagna (o servizi sostitutivi).

Sono esclusi dai servizi i treni FA (Frecciargento), EC (EuroCity), IC (InterCity). La tessera va validata ad ogni salita sugli autobus e nelle validatrici di terra presso le stazioni ferroviarie.  

Ski Area Catinaccio a Vigo di Fassa
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento