Tutto il benessere del World Wellness Weekend 2022

Dopo il successo dello scorso anno, nel fine settimana 16-18 settembre ritorna in Val di Fiemme il World Wellness Weekend 2022, evento internazionale che dal 2017 vede coinvolte le strutture di 140 Paesi che promuovono il benessere psicofisico come stile di vita.

Gli eventi organizzati in Val di Fiemme, con Apt Fiemme Piné Cembra, si ispirano ai 5 pilastri del World Wellness Weekend: riposo e creatività, nutrizione e immunità, movimento e vitalità, mindfulness e serenità, motivazione e solidarietà. Dall’alba al tramonto, aperitivi danzanti, saluti al sole, inedite esperienze sensoriali e musica in vetta hanno come scenario le Dolomiti Patrimonio UNESCO, la Catena del Lagorai e le Foreste dei Violini.

Venerdì 16 settembre, alle 16.00, il World Wellness Weekend 2022 inizia con la 2° edizione del “Dolomites Well-Being Summit 2022” al Palafiemme di Cavalese. Questa convention è promossa da quattro aziende della valle generatrici di benessere: La Sportiva, Pastificio Felicetti, Starpool e Fiemme Tremila.

Dopo la convention, alle 17.30, è il momento di vivere un “Tramonto dolomitico al cospetto del Lagorai” con un ballerino che dà vita a una danza per ringraziare il Sole e un gustoso aperitivo.

Sabato 17 settembre, durante la mattina, nei boschi di Ville di Fiemme (Daiano) si svolge “La Foresta Aumentata”, una passeggiata esperienziale che riconnette ai 5 sensi, fra voci nel bosco, narratori lignei e musiche circolari che invitano a immergendosi nella natura per guadarsi dentro. L’esperienza della Foresta Aumentata, aperta a tutti, invita a “disconnettersi e riconnettersi” attraverso l’incedere al ritmo delle scoperte, degli stimoli sensoriali e delle interazioni con la natura. Assieme ai compagni di “viaggio”, passo dopo passo “aumenta la realtà” di ciò che si incontra e di quello che ci nutre in profondità.

Domenica 18 settembre, alle 5.45, una passeggiata guidata di un’ora raggiunge la vetta dolomitica del Corno Bianco per ammirare uno scenario mozzafiato reso ancora più unico dall’alba mattutina. Mentre il suono di un corno saluta il risveglio del sole, si gusta un infuso, caldo ed energizzante, con biscotti aromatizzati alle erbe alpine. Segue l’incontro di pittura intuitiva e benessere olfattivo “Magnifica Essenza del colore dell’anima” curato da Bioenergia Fiemme.

Alle 12.00, sull’Altopiano di Lavazé è la musica a regalare benessere con il concerto de I Suoni delle Dolomiti. È il turno di Andrea Dulbecco, Alessandro Bianchini, Marco Micheli e Nicola Angelucci che celebrano un omaggio alla musica di Chick Corea di fronte ai maestosi massicci dolomitici del Latemar e del Catinaccio. Questo inedito quartetto, che spazia dal mondo classico a quello contemporaneo, si presenta al pubblico con marimba, basso, batteria e vibrafono.

Durante il World Wellness Weekend anche quest’anno torna al Biolago di Predazzo Fiemme Namaste, il primo yoga festival della Val di Fiemme. Il 17 e il 18 settembre. Si vivono due giorni di yoga, benessere e amicizia immersi nella natura e davanti a uno specchio d’acqua cristallina, con stili di pratica diversi (yoga nidra, vinyasa flow, Taijii, bagni di suono, ginnastica dei meridiani) e attività olistiche, come i tatuaggi con l’hennè e lo shiatsu per i bambini.

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento