Una nuova ambulanza per la Croce Bianca: al via la raccolta fondi

In questi mesi di pandemia, i volontari della Croce Bianca di Tesero non si sono tirati indietro. Hanno continuato a prestare il loro servizio, nonostante la fatica, la paura a volte, l’innegabile disagio a lavorare bardati e coperti, per proteggere sé stessi e gli altri.

Ora è la Croce Bianca a chiedere l’aiuto dei cittadini: l’associazione ha, infatti, recentemente lanciato una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma Gofundme.com per l’acquisto di un nuovo mezzo di soccorso.

Attualmente i veicoli in dotazione sono quattro e tutti percorrono ogni anno molti chilometri. Ora è però necessario integrare il parco mezzi con un’ulteriore ambulanza attrezzata: “Un’ambulanza in più significa più velocità, più volontari attivi, più efficienza in caso di emergenze sanitarie, più sostegno concreto alle persone anziane, più supporto a chi convive con disabilità, più sicurezza per tutti i cittadini, anziani, adulti e bambini”, scrive l’associazione nella presentazione della campagna di raccolta fondi online.

Per l’acquisto servono 80.000 euro. Si può donare a questo link.

In Val di Fiemme le campagne di crowdfunding si stanno rivelando un mezzo moderno ed efficace per sostenere progetti benefici: basti pensare al successo della campagna della cooperativa sociale “Le Rais” per l’apertura di un nuovo ristorante a Cavalese (vedi qui), che in poche settimane ha superato il traguardo dei 20.000 euro e ha rilanciato con un nuovo obiettivo di 30.000, o la raccolta fondi a sostegno dell’ospedale di Fiemme lanciata dall’associazione “Giuliano per l’organo di Tesero”, che ha superato gli 80.000 euro. 

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento