Una scuola tennis a tre stelle… in attesa della quarta

Sono 110 i bambini iscritti alla Fiemme Fassa Tennis School. Numeri di tutto rilievo, che nulla hanno da invidiare alle scuole tennistiche cittadine. Fin dalla sua elezione, a fine 2012, il nuovo direttivo del Circolo Tennis Predazzo ha deciso di credere in un progetto di rilancio e valorizzazione di questo sport nelle due valli dell’Avisio, aprendo nel 2015 la scuola tennis. A sei anni da quell’investimento, si può dire che l’obiettivo è stato centrato. Lo dimostrano i numeri… e anche le stelle! Le scuole di tennis, infatti, vengono valutate proprio come gli alberghi: la Fiemme Fassa Tennis School vanta già tre stelle, ma punta a ricevere presto la quarta grazie all’introduzione nell’organico di un mental coach. A guidare la scuola è Fabio Figliola, maestro argentino che ha abbracciato e fatto suo il progetto del direttivo del Circolo. A fianco a Figliola, gli istruttori Michele Morandini, Tommaso Belluomini e Bettina Pezzin, oltre al preparatore atletico Pietro Dellagiacoma e al mental coach Nicola Delladio. Segretario della Scuola Tennis è Ezio Bosin.

Il presidente del Circolo Tennis Predazzo, Antonio Cavalieri, non nasconde la soddisfazione: “Sono 38 i ragazzini impegnati nell’agonismo che hanno potuto continuare ad allenarsi anche in questi mesi di limitazioni. Tra loro, c’è chi si sta facendo notare nell’ambiente, per esempio Martin Boninsegna di Predazzo e Sofia Selle di Cavalese. Come direttivo abbiamo deciso di investire sui giovani, che saranno il futuro del nostro Circolo. Ci siamo muniti di furgone per accompagnare i ragazzi ai tornei e siamo andati incontro anche da un punto di vista economico a chi ha manifestato delle difficoltà. Inoltre, per avvicinare ancora più bambini alla disciplina, presentiamo la nostra attività anche nelle scuole nell’ambito del progetto Coni Scuola-Sport. Sicuramente il fatto di avere dieci italiani tra i 100 migliori tennisti al mondo è un traino per i più piccoli; in particolar modo Sinner, che è un campione molto amato. Con il suo primo allenatore, Massimo Sartori, abbiamo anche fatto uno stage di tre giorni, che speriamo di poter ripetere anche quest’anno”.

Cavalieri pone poi l’accento sulle strutture: “Come Circolo gestiamo direttamente lo Sporting Center e i campi all’aperto in località Rododendri. Ci è sempre più evidente, però, che i due campi al coperto non sono più sufficienti per garantire l’attività alla Scuola Tennis e ai 155 soci. Abbiamo anche 10 squadre in Coppa Italia che necessitano di allenamenti frequenti. Avremmo bisogno di un terzo campo al coperto e di una palestra per la preparazione atletica”.

Verso fine maggio il Circolo Tennis spera di riuscire ad aprire i campi all’aperto, dove si terranno le attività estive, aperte anche a principianti e turisti. In estate, la Fiemme Fassa Tennis School lavora anche a Vigo e Canazei, oltre che a Tesero in collaborazione con il Circolo Tennis Tesero.

CIRCOLO TENNIS PREDAZZO Direttivo: Antonio Cavalieri (presidente), Elia Eccher (vice), Gianluca Personi (segretario), Alessio Decristina, Stefano Narduzzi.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento