Valdifiemme Hockey Club, una finale da sogno

Un grande traguardo per il Valdifiemme Hockey Club, che dopo la vittoria a Dobbiaco conquista la finale dell’Italian Hockey League con uno sweep (4:0 nella serie).

L’unica marcatura del primo periodo è arrivata da Rein in pp al 16,00, quindi per il resto la difesa degli Icebears ha retto bene l’impatto con l’attacco dei fiemmesi. Nel secondo periodo però la truppa di Kostner ha preso in mano la gara affidandosi a due elementi di grande valore.

Derek Eastman ha impattato il match al 26,29, quindi a 28 secondi dalla sirena è stato il solito Moucka a trovare l’importantissimo vantaggio esterno. Sull’1-2 il match è andato avanti a lungo nel terzo periodo, con le squadre a battagliare alla pari e un finale tutto da scrivere.

A fare la differenza però, e in maniera netta, ci ha pensato Paolo Nicolao che al 55,21 ha firmato il tris ospite. Da lì il Dobbiaco si è sostanzialmente arreso, dopo dei playoff estenuanti. Al 56,32 è arrivato il gol di Locatin, quindi tra il 57,22 e 59,01 la doppietta dello scatenato Nicolao (con il secondo gol in pp).

Finisce 1 a 6 per il Fiemme, che è la prima finalista di IHL. Ad affrontala potrebbe essere l’Unterland, a cui manca una sola vittoria contro il Pergine per arrivare alla sfida decisiva.

FOTO: FISG

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Lascia un commento