Visita guidata alla chiesetta di S. Nicolò

Anche Predazzo aderisce a “Palazzi aperti. I municipi del Trentino per i beni culturali”, l’iniziativa coordinata dal Comune di Trento che da diciassette edizioni si pone l’obiettivo di permettere al pubblico di visitare luoghi e monumenti generalmente inaccessibili. Sono circa 60 i Comuni che quest’anno hanno aderito alla manifestazione.

L’Amministrazione di Predazzo ha organizzato per domenica 26 settembre una visita guidata alla chiesetta cinquecentesca di San Nicolò. Sarà la restauratrice Silvia Invernizzi, che si è occupata dei delicati lavori di recupero dell’edificio sacro, ad accompagnare i partecipanti all’interno della chiesa, soffermandosi in particolare sulle due scuole pittoriche che si incontrano all’interno: la scuola bressinese o tedesca e la scuola italiana o lombarda. Verranno anche illustrate le caratteristiche artistiche degli altari in legno del XVII secolo e dei gonfaloni restaurati.

Sono previsti due gruppi di massimo 20 persone, con obbligo di green pass: la prima visita è prevista alle 14, la seconda alle 15.30. È necessario prenotarsi telefonando alla segreteria del Comune di Predazzo (0462.508228).

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento