L’arte si fa accogliente

Sull’ultimo numero dell’Avisio raccontiamo la “Locanda degli artisti” di Canazei, che propone un nuovo concetto di ospitalità, basato sulla bellezza, l’emozione e, come da marchio della famiglia Rossi, sulla buona cucina.   L’arte spazza la nostra anima dalla polvere della quotidianità, diceva Picasso. E cos’altro aiuta ad uscire dalla routine e dalle abitudini se non una vacanza? … Leggi tutto L’arte si fa accogliente

Un uomo, la sua bici, migliaia di amici

Sull‘ultimo numero dell’Avisio Enrico Maria Corno ha raccontato cos’è Dolomitics, l’Associazione Sportiva di Tesero che ogni estate ci mette sui pedali e ci fa divertire. Nata per gioco, ora è un vero business che muove migliaia di appassionati. Girano molte fiere della bici in Italia, fanno girare il nome e le immagini della Val di … Leggi tutto Un uomo, la sua bici, migliaia di amici

Il logo di Yasmine Salah Chebel

Dall’Avisio Estate 2021 pubblichiamo l’intervista a una giovane studentessa fassana che si è fatta notare per l’ideazione del logo di Matematica senza frontiere. Un vistoso cespuglio di riccioli neri ce la fa riconoscere da lontano in centro a Pozza di Fassa, dove siamo saliti per conoscere Yasmine Salah Chebel la ragazza diciassettenne, studente del Liceo … Leggi tutto Il logo di Yasmine Salah Chebel

Le grigliate “social” di Alfio Ghezzi e Rizzoli

Sul numero di maggio dell’Avisio abbiamo raccontato la collaborazione tra lo chef stellato Alfio Ghezzi e l’azienda di cucine a legna Rizzoli, che vede come testimonial dell’operazione la campionessa Dorothea Wierer. Alle volte, grazie a necessità inaspettate, nascono soluzioni che poi possono diventare grandi successi. E’ quello che è accaduto tra i fornelli del raffinato … Leggi tutto Le grigliate “social” di Alfio Ghezzi e Rizzoli

Buonissimo, parola di chef

Alla scoperta dei segreti di Tommaso Bellante dell’Osteria “La Cantinetta” di Varena. Dal numero di maggio dell’Avisio. Tommaso Bellante in cucina ci è nato. Almeno metaforicamente. Fin da piccolo, infatti, bazzicava tra i fornelli del ristorante di famiglia, dove – pelando patate insieme ai fratelli (“e nei giorni fortunati anche cipolle”, aggiunge sorridendo) – ha … Leggi tutto Buonissimo, parola di chef